PROGETTO: recupero, valorizzazione e riuso funzionale del complesso monumentale denominato “Palazzo del Podestà” di Mantova
CLIENTE: Comune di Mantova

Il progetto di restauro è volto al recupero e valorizzazione del complesso monumentale costituito dal Palazzo della Masseria, all’Arengario, dal Palazzo del Podestà, dalla Torre delle Ore e dal Palazzo della Ragione, con l’obiettivo di destinarlo a nuovo polo culturale nel centro della città, attraverso la creazione della “Casa dell’Arte”.
Sono compresi nei lavori oggetto dell’appalto: tutte le opere di consolidamento e adeguamento strutturale alle normative in materia di adeguamento sismico, la realizzazione dei locali tecnologici, gli impianti elettrici e speciali, meccanici, tutte le linee primarie di adduzione degli impianti tecnologici, la realizzazione del nuovo sistema di collegamento verticale e orizzontale tra il Palazzo del Podestà e il Palazzo della Ragione e le opere necessarie a rendere funzionale e autonoma l’area destinata a spazi istituzionali e City Center.
I danni del terremoto del 2012 hanno comportato una revisione del progetto, interventi per la messa in sicurezza dell’edificio e delle parti che necessitavano di provvedimenti urgenti per evitarne la perdita.

DETTAGLI DEL RESTAURO

TORNA ALLE REALIZZAZIONI