CONVEGNO IN MATERIA DI REATI AMBIENTALI

Consorzio INTEGRA ha organizzato con l’associazione DPEI – Diritto Penale Economia Impresa, un convegno sui reati ambientali. La materia del convegno, tenutosi il 20 febbraio scorso, è senz’altro una delle più attuali e delicate nel panorama penalistico, in particolar modo dal 2015, con la riforma che ha introdotto all’interno del codice penale una serie di reati che sono stati definiti eco-delitti.

L’incontro è stato aperto dall’intervento di Alessio Scarcella, consigliere presso la Terza Sezione penale della Corte di Cassazione ed autore di libri e pubblicazioni proprio in materia di reati ambientali, a cui ha fatto seguito quello di Morena Plazzi, Procuratore Aggiunto – Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bologna – con delega ai reati ambientali.

A nome di ARPAE, Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale Emilia-Romagna, è intervenuto il Direttore Generale Giuseppe Bortone.

Sono poi intervenuti i soci fondatori dell’associazione DPEI, l’avv. Gino Bottiglioni e l’avv. Stefano Bruno, entrambi dello studio legale BRB. La mattinata di lavori è stata chiusa dall’intervento di Vincenzo Manganiello – Direttore Area Tecnica di Consorzio INTEGRA.

Gli interventi dei relatori sono consultabili qui.