IL CONSORZIO

INTEGRA, consorzio di cooperative nella forma della società cooperativa per azioni, è una realtà unica nel panorama delle imprese italiane che operano nel settore delle costruzioni e dei servizi. Le caratteristiche della base sociale, la capillare presenza sul territorio, i requisiti tecnici ed economico-finanziari, l’importante portafoglio lavori, la vocazione per l’integrazione tra i diversi settori – costruzioni, impianti, servizi, ingegneria – e la spinta verso l’innovazione come strumento di presidio del mercato, sono i principali punti di forza del Consorzio.

La base sociale – con oltre 130 soci distribuiti su tutto il territorio nazionale, un giro d’affari di 6 miliardi di euro e circa 50.000 addetti diretti – è composta da cooperative che si collocano tra principali player del mercato nazionale delle costruzioni e dei servizi e da medie e piccole cooperative, la cui operatività è piùradicata nel territorio di appartenenza, con un ampio ventaglio di competenze e specializzazioni.

STORIA

Il Consorzio Integra è nato nel marzo 2016 con la volontà di tutelare e valorizzare il portafoglio lavori di CCC, con la consapevolezza dell’efficacia della struttura consortile sul mercato dei lavori pubblici, strumento di sostegno e sviluppo delle cooperative associate, per assicurare una crescita coerente con il valore della mutualità e della centralità del capitale umano. Il percorso è stato realizzato grazie al grande impegno di capitalizzazione sottoscritto in meno di un mese dalle cooperative e dai soci finanziatori che hanno così dimostrato di credere profondamente nella nuova realtà.

La forma consortile

INTEGRA è una realtà che coniuga le caratteristiche tipiche delle grandi società di costruzioni e servizi con quelle di un consorzio che opera attraverso l’assunzione di appalti in nome proprio e nell’interesse dei soci, ai quali assegna la realizzazione di quanto acquisito. La forma consortile riesce a far coesistere benefici per i singoli soci e per le stazioni appaltanti:

  • per i singoli soci, che possono operare con maggiore potenzialità commerciale su un mercato più vasto – grazie agli importantirequisiti del Consorzio e agli stabili rapporti con molti potenziali partner del mercato italiano delle costruzioni e dei servizi che INTEGRA alimenta e preserva a beneficio dell’attività diretta e di quella dei soci cooperatori – anche attraverso la sua rete di uffici distribuiti su tutto il territorio nazionale;
  • per le stazioni appaltanti, che possono collaborare con un partner di elevata capacità tecnica ed affidabilità, il quale, per l’esecuzione dei contratti, beneficia delle potenzialità consistenti e diversificate di un rilevante gruppo di soci distribuito sull’intero territorio nazionale. Il Consorzio assicura la certezza della completa conclusione dei lavori anche nel caso di difficoltà o default dell’assegnataria esecutrice in quanto, in qualità di diretto intestatario del contratto d’appalto, garantisce il rispetto degli obblighi contrattuali mediante la sostituzione del socio assegnatario con altro socio.